Now Reading
Fall 2020 Couture Collection: Iris van Herpen

Fall 2020 Couture Collection: Iris van Herpen

La collezione Couture di Iris van Herpen non è veramente una collezione, nel senso che non è composta da più abiti. La designer ha infatti creato, per la prima volta nella sua carriera – e probabilmente anche per la prima volta nella storia dell’Alta Moda – una collezione composta da un solo abito, intitolato Transmotion. Transmotion è anche il titolo del corto con cui l’abito è stato presentato al pubblico. Protagonista è la modella Carice van Houten, filmata a casa sua dal regista Ryan McDaniels. 

Van Herpen chiarisce che l’intento dell’abito e della sua presentazione è la continuazione della sua missione primaria, che è la ricerca di nuovi modi di comunicare con la natura che ci circonda, vera e propria fonte di ispirazione e serbatoio senza fine di bellezze, talmente elaborate che ricadono nella dicitura miracoli. Transmotion è un termine che richiama la fluidità del lavoro di van Herpen, i cui tessuti e le cui forme indagano spesso l’idea di movimento. D’altra parte riflette anche il momento storico attuale, in cui il cambiamento è necessario e inevitabile. L’abito in organza bianca invita quindi a cominciare questo nuovo capitolo in modo leggero, accogliendo il cambiamento e lasciando che ci formi e ci porti dove siamo destinati ad andare. Opporsi è inutile e autolesionista. 

Il sentimento finale che il corto crea nello spettatore è all’insegna del contrasto. La plissettatura gentile è decorata con piccoli swarovski neri, mossi come da bande elettromagnetiche. La decorazione in poliestere nero del busto si amplia verso l’esterno, con applicazioni tagliate a laser che rimandano alle articolate strutture dei fiori tropicali. La tecnologia futuristica ricalca perfettamente la natura e il suo processo creativo. Le pareti di vetro dell’ambiente in cui le riprese sono girate sembrano però suggerire un’idea di ingabbiamento. Come se ci fosse un confine, impalpabile, tra noi e la foresta verde all’esterno, un impedimento che ci rinchiude nella nostra stessa realtà e di cui siamo gli unici artefici. 

Cover image credits: vogue.com

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top