Fendi Couture FW21: l’incontro tra Pasolini e la moda

Dopo l’omaggio al Bloomsbury Group, Kim Jones torna con una collezione Couture che unisce moda, cinema e letteratura in un sodalizio sublime. Per l’autunno – inverno 2021, Jones celebra la Roma di Pasolini, rievocando alcuni dei suoi capolavori letterari e cinematografici.

Sullo sfondo della Roma Pasoliniana si staglia imponente l’ode al marmo, dal quale il designer trae ispirazione per la sua palette cromatica. In effetti, la collezione presenta esclusivamente le nuance più delicate e sobrie della pietra con sfumature del color terra, crema, bianco. D’altronde, di marmo è fatto anche il Colosseo quadrato, l’headquarter della Maison al quale il film diretto da Guadagnino fa continuo riferimento.

Il marmo, in realtà, non funge solo d’ispirazione cromatica ma è davvero materialmente utilizzato nella collezione, precisamente nei tacchi delle scarpe in pelle. La serie continua con abiti da sera eleganti la cui silhouette romantica e morbida, conferita dal tulle e dal pizzo intagliato, ricorda il fascino della Città Eterna immortalato attraverso una macchina da presa.

E proprio come la vedeva Pasolini, lo stesso cerca di fare Jones, ispirandosi alla visione pasoliniana della realtà romana. “Pasolini ha osservato Roma diventare moderna e questo è ciò che mi interessa. Collegare le epoche, il vecchio con il nuovo, il passato con il presente”, racconta il designer.

Ispirato da questa visione la collezione prende vita: tornano i drappeggi, gli abiti a peplo arricchiti da bustier, mentre i ricami floreali e le foglie stampate sui tessuti ricordano le famose ottobrate romane.

Un ulteriore tocco di classe, è dato dai gioielli realizzati dalla designer Delfina Delettrez, di recente unitasi al team Fendi in qualità di direttore creativo del settore gioielleria.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top