Now Reading
Fendi e Roma: una storia d’amore che rinnova se stessa.

Fendi e Roma: una storia d’amore che rinnova se stessa.

Silvia Venturini Fendi, che ha speso la sua quarantena nella capitale insieme alla famiglia, ha annunciato che proprio Roma ospiterà il prossimo fashion show della Maison, il 22 settembre. Sarà la prima sfilata dopo il lockdown e unirà Uomo e Donna insieme. Un evento unico di cui si sanno ancora pochi dettagli. La designer ha dichiarato che ci sarà un (piccolo) pubblico di invitati selezionati, così da rispettare tutte le norme igienico sanitarie, e che lo show sarà trasmesso live sulle maggiori piattaforme, così da essere fruibile da tutti.

Fendi Couture 2016, courtesy gorunway.com

Questo compromesso sembra essere quello più gettonato dalle case di moda oggi che, per fare i conti con la nuova realtà senza però uscire sconfitti, puntano tutto sulla multi-medialità. Il pubblico serve, anche se ristretto. Per i professionisti del settore è utile (se non indispensabile) vedere i capi dal vivo, ma oltre a questo i fashion shows trovano la loro ragione d’essere nella spettacolarità e nell’emozione che regalano. Senza contare tutti i contenuti che gli spettatori generano sui social.

Nel 2016 Fendi aveva già sfilato a Roma: la sfilata sulla Fontana di Trevi è indimenticabile. Quest’anno a fare da sfondo alla passerella ci sarà l’headquarter stesso di Fendi, Palazzo delle Civiltà. Anche questo è un set incredibile, che regalerà sicuramente emozioni al pubblico. Simboleggia la riconversione con la capitale d’Italia, con la sua cultura e la sua storia, con la magia della sua luce.

Cover image credits: gorunway.com

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top