Now Reading
Fendi Renaissance: un progetto culturale per la rinascita che parte da Roma

Fendi Renaissance: un progetto culturale per la rinascita che parte da Roma

L’idea del Rinascimento italiano è la vera base del concetto di Made in Italy come lo conosciamo oggi. E anche se questa non è l’occasione giusta per fare un excursus sulla moda italiana e la sua nascita, vogliamo ricollegare a queste radici il nuovo progetto firmato Fendi. Si chiama Anima Mundi e fa parte del progetto Fendi Renaissance, è una partnership tra la maison romana e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia (anch’essa nata e cresciuta a Roma) e ha presentato il suo primo progetto sabato 20 giugno, in occasione del solstizio d’estate. Palazzo delle Civiltà ha ospitato il concerto della violinista italiana Anna Tifu che, insieme all’Orchestra dell’Accademia ha eseguito tre movimenti del concerto Estate delle Quattro Stagioni di Vivaldi. A rendere il tutto ancora più emozionate si è aggiunta la luce aranciata del tramonto romano – la stessa luce che si trova in due dei tre abiti Fendi Haute Couture che la violinista Tifu ha indossato per l’occasione. 

Il concerto è l’interpretazione artistica di ciò che negli ultimi mesi abbiamo affrontato, come popolo italiano e come umanità tutta. E’ soprattutto un augurio di ciò che ci attende nel futuro prossimo. I membri dell’orchestra sono inizialmente divisi, secondo le regole imposte del distanziamento sociale, e si avvicinano mano a mano che si spostano da un punto all’altro del “Colosseo Quadrato”, fino a incontrarsi definitivamente per l’ultima sonata sul tetto del palazzo. E’ da qui che parte la rinascita, che fa dell’arte e della creatività, della dedizione e della maestria, i minimi comuni denominatori di un percorso che dobbiamo affrontare insieme. Ognuno di noi è un atomo e come tale ha le sue proprie capacità e responsabilità. L’impegno individuale si unisce in un discorso solo e crea, appunto, l’Anima Mundi. 

Fendi dunque si augura che questo progetto artistico sia un tributo alla città di Roma – alla sua cultura e alla sua forza, simbolo di umanità e di crescita da sempre, a cui ancora una volta il popolo italiano si volge in cerca di ispirazione. Ed è proprio per questo che Fendi ha anche dichiarato, negli ultimi giorni, che non prenderà parte al calendario di Camera della Moda per la Fashion Week milanese di settembre, ma che farà sfilare la sua collezione proprio nel suo headquarter, il prossimo 22 di Settembre. Una specie di sacrificio scaramantico, nella speranza che la bontà della terra dia ancora una volta i suoi frutti migliori. 

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top