Now Reading
Givenchy ha un nuovo direttore creativo: tutto su Matthew Williams

Givenchy ha un nuovo direttore creativo: tutto su Matthew Williams

Givenchy ha presentato ieri il suo nuovo direttore creativo, il 34enne Matthew Williams, che si appresta a prendere le redini della prestigiosa Maison francese in un periodo tutt’altro che facile. 

Visualizza questo post su Instagram

A message from @givenchyofficial on my new appointment | The House of Givenchy, is pleased to announce the appointment of Matthew M. Williams as Creative Director, effective June 16th, 2020. | Matthew M. Williams will take on all creative responsibilities for Women’s and Men’s collections. | Sidney Toledano, Chairman and CEO of LVMH Fashion Group, declares: “I am very happy to see Matthew M. Williams join the LVMH Group. Since he took part in the LVMH Prize, we have had the pleasure of watching him develop into the great talent he is today. I believe his singular vision of modernity will be a great opportunity for Givenchy to write its new chapter with strength and success.” | Renaud de Lesquen, CEO and President of Givenchy, states: “I want to warmly welcome Matthew M. Williams to the beautiful Maison Givenchy. I am convinced that, with his unapologetic approach to design and creativity and in great collaboration with the Maison's exceptional ateliers and teams, Matthew will help Givenchy reach its full potential.”

Un post condiviso da Matthew M Williams (@matthewmwilliams) in data:

Williams è direttore creativo e founder del brand 1017 ALYX 9SM, marchio di street wear famoso soprattutto tra le generazioni più giovani. La Gen-Z possiede già una notevole forza nel mercato attuale e, secondo tutte le agenzie di forecasting, il suo potere d’acquisto è destinato a crescere ancora di più negli anni a venire. E’ facile in questo senso comprendere la decisione di LVMH, la cui mossa strategica auspica chiaramente a raggiungere un pubblico tutto nuovo per Givenchy. Williams è in questo senso una scelta ottima, visti i suoi contatti con influencers e VIPs, tra cui la famiglia Kardashian e Drake. Senza contare il suo impegno e la sua vicinanza alla comunità di colore, a cui in generale lo streetwear deve molto. 

Al di là della fan base e del chiaro appeal che Matthew Williams può avere per le nuove generazioni, la sua produzione per ALYX parla chiaro e il suo talento è indiscusso. Se si dà un’occhiata alla sue collezioni passate, il link con Maison Givenchy non appare poi così strano. Sneakers e tracksuits si mischiano armonicamente con il tailoring di capi spalla particolari e complessi; la pelle e il nylon danno vita a capi futuristici al punto giusto. 

Le premesse sono buone per un debutto interessante. Willams ha tutte la carte in regola per stravolgere, positivamente, Givenchy e regalargli una produzione competitiva nel panorama attuale. E Givenchy, dal canto suo, può fornire al giovanissimo designer il trampolino di lancio che gli occorre. Per molti nostalgici della couture questa unione sembrerà pericolosa, ma noi crediamo che con il giusto equilibrio ci possa regalare emozioni. 

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top