Now Reading
Gucci Cruise 2020: Inno alla Libertà

Gucci Cruise 2020: Inno alla Libertà

all images here courtesy Salvatore Dragone/gorunway.com

La collezione Cruise 2020 di Alessandro Michele per Gucci ha sfilato martedì 28 maggio ai Musei Capitolini di Roma e si è rivelata piena di messaggi, culturali e politici. Come un libro – lo stesso che lo stilista ha deciso di utilizzare come invito per i suoi ospiti – la sfilata si snoda su innumerevoli livelli di comprensione, tanto che è difficile riassumerli e analizzarli tutti.

Alessandro Michele torna nella sua città natale per un riscatto personale, ma anche per prendere in prestito simboli pagani e mixarli con lo stile anni ’70. Ne esce una collezione che è un inno alla Libertà. Non a caso su molti abiti ci sono riferimenti all’organo riproduttivo femminile, una presa di posizione contro la recente reintroduzione della legge contro l’aborto in US.

Lo stile è inconfondibile come sempre e abbina materiali diversi, colori sgargianti, pantaloni in velluto abbinati con t-shirt irriverenti, abiti da sera scivolati e cappelli da cowboy. Una gran confusione che però non risulta fuori luogo: è semplicemente la traduzione visiva della libertà di pensiero, di espressione e di azione che Alessandro Michele auspica per tutti noi.

written by Giulia Greco


#LATEST#latestmagazine#fashion#show#runway#CruiseCollection20#Cruise20#Gucci#Resort#MuseiCapitolini#Roma#freedom#cult

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top