Now Reading
Haute Couture SS21 Fendi

Haute Couture SS21 Fendi

Ed ecco finalmente il tanto atteso debutto di Kim Jones alla direzione creativa di Fendi. Dopo la sua esperienza da Louis Vuitton e in seguito da Dior Homme, il designer britannico fa il suo ingresso nella Maison romana guidata da Silvia Venturini Fendi. La passerella Haute Couture non è stato l’unico debutto per Jones; questa, infatti, è stata anche la sua prima collezione donna. 

Per la sua primissima collezione Jones è ritornato alle sue origini, nel villaggio di Rodmell dove ha vissuto durante la sua giovinezza e oggi possiede una proprietà. Il villaggio era vicino a Charleston House, il luogo d’incontro dei membri del “Bloomsbury”, un gruppo di artisti e letterati bohémiène fondato nel 1905 che scosse i cardini della generazione Eduardiana attraverso evocativi lavori di letteratura, d’arte, e di saggistica. Non serve ricordare che tra i membri del Bloosmbury spiccava nientemeno che la grandissima Virginia Woolf. 

“Quel movimento di libertà è stato di grande ispirazione per me”, racconta Jones. “Ho amici che comprano abiti d’alta moda ma non acquistano gonne voluminose. Comprano abiti veri, cose che si adattano perfettamente al corpo”. Ecco che il lavoro di Jones emerge chiaramente da queste sue parole. Ispirato dal movimento del Bloosmbury, tenta lo stesso esercizio di libertà anche sugli abiti, proponendo silhouette nitide e semplici, che aderiscono ai corpi e alla contemporaneità, facili da indossare. 

Ci sono richiami a “Orlando” il romanzo che Virginia Woolf pubblicò nel 1928, appena tre anni dopo la fondazione di Fendi, ma anche a “The journey from Bloosmbury to Borghese”, interpretato dagli artisti Vanessa Bell (sorella di Woolf) e Duncan Grant, attraverso il quale ritornano i richiami alle opere di Galleria Borghese, i drapeggi di Bernini. 

Figurano anche proposte ibride, abiti da sera accostati su un blazer o su una camicia. Sfilano per Jones Kate e Lila Moss, Demi Moore, Christy e James Turlington. È di certo una collezione sperimentale che apre le porte a una Fendi rivoluzionaria. 

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top