Now Reading
La poesia di Celine per l’Inverno 2021-’22

La poesia di Celine per l’Inverno 2021-’22

Nella cornice dei Jardins d’André Le Nôtre al Castello di Vaux-le-Vicomte, ha avuto luogo la presentazione della collezione donna autunno/inverno 2021-’22 di Celine. Sulle note delicate di un’arpa, alle quali si alternano quelle di “Un Daydream” cantata da Regina Demina, Hedi Slimane svela la sua Parade. Il titolo della collezione si rifà alla poesia di Rimbaud che cita: “J’ai seul la clef de cette parade sauvage”, solo io ho la chiave di questo spettacolo selvaggio.

Per tutta la durata della presentazione, altri motivi poetici si aggiungono a quello iniziale. Il tema decadente, evocato attraverso le riprese in bianco e nero sulle statue, contrapposte ai movimenti sincopati delle modelle, riecheggia nelle parole di Baudelaire. Lo cita Slimane: “Ma jeunesse ne fut u’un ténébreux orage, traversé çà et là par de brillants soleils”. E nelle parole di Verlaine: “Son regard est pareil au regard des statues”, che ricordano una giovinezza interrotta, dominata dall’eccesso ma anche da un’insistente malinconia.

E in un certo senso, pur essendo un messaggio molto crudo, sono emozioni che molti giovani oggi stanno rivivendo a causa della pandemia da COVID-19.

all images courtesy of Celine

Con queste premesse a dir poco luminose, Slimane ci offre la sua immagine d’inverno 2021. Un inverno piuttosto freddo e rigido, la cui atmosfera traspare dai numerosi capi sovrapposti l’uno sull’altro, a strati. La moda di Slimane vuole proteggere e difendere dalle intemperie. Lo dimostrano i numerosi giubbotti e piumini in ecrù, dai quali compaiono abiti in paillette o top dal taglio sportivo, le felpe, le giacche in tweed, quelle in pelle accompagnate da stivali da equitazione.

Gli abiti sono funzionali, poco vistosi, al contrario piuttosto sobri, caratterizzati da un lusso non ostentato che fa dei jeans e del blazer oversize il suo tratto distintivo. Lo stile urban declinato dai cappelli, con il logo “C” sul davanti, contamina i look rendendoli più versatili e adatti alla contemporaneità.

all images courtesy of Celine

Nonostante l’atmosfera austera della presentazione, lo show si chiude con uno scenario del tutto inaspettato e che fa ben sperare. Sullo sfondo dei fuochi d’artificio che illuminano il cielo notturno, una modella vestita con un abito di crinolina rosa osserva lo spettacolo accanto a un cervo. Di certo un finale a cui aspiriamo tutti.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top