Now Reading
London Fashion Week: Emilia Wickstead SS21

London Fashion Week: Emilia Wickstead SS21

Per la sua collezione Primavera 2021 Emilia Wickstead ha messo (temporaneamente?) da parte la sua estetica esuberante e fantasiosa per tornare coi piedi per terra. Per la prossima stagione la designer offre infatti completi semplici, indossabili in tutte le occasioni e facilmente resi sontuosi dall’aggiunta di accessori ricercati e gioielli vistosi. Il guardaroba è una tela bianca su cui ogni donna può imprimere il suo proprio gusto personale. 

La Wickstead ha voluto però infondere anche un po’ di lei stessa nei vestiti. Le stampe ma anche le forme e i colori richiamano le radici Samoa/Neozelandesi della designer. Il legame con queste terre (e con questi mari!) si rafforza dalla collaborazione con l’artista neozelandese Hannah Jensen, che ha lavorato alle stampe di maxi gonne e abiti con materiali naturali ricavati dal legno, e con Jessica McCormack, che invece ha realizzato i gioielli con pietre preziose e perle naturali della regione. Gli abiti in cotone sono lineari e puliti, le linee seguono la forma naturale del corpo, si allargano sulle spalle in colletti a strati e nelle gonne midi. Sono modelli che stanno bene a qualsiasi tipo di fisicità e che rispondono alle esigenze di un vasto gruppo di donne, giovani e meno giovani. 

Il cast è inclusivo infatti, comprende taglie, etnie ed età diverse. Il risultato finale – documentato anche in un corto oltre che con il lookbook – è decisamente rilassante. Sembra di sentire in sottofondo la voce cristallina dell’oceano. 

Cover image courtesy: Emilia Wickstead

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top