Now Reading
“MFW Fall 2020: Bottega Veneta”

“MFW Fall 2020: Bottega Veneta”

Se c’è qualcuno che nutre ancora dei dubbi per Bottega Veneta e, soprattutto, per la semi nuova direzione creativa di Daniel Lee, la collezione autunno/inverno 2020 (la terza da quando il designer è arrivato alla maison italiana) sarà solo un altro elemento che (ri)conferma il suo genio. Creativo e anche di marketing. Bottega  Veneta è decisamente il marchio di cui tutti stanno parlando. Due sono le cose da citare assolutamente prima di buttarci sugli outfit. La borsa intrecciata, da un po’ punta di diamante della produzione, diventa double face, nel senso che le bellissime finiture dell’esterno sono visibili in egual modo anche all’interno. Non necessario? Forse, ma proprio per questo estremamente chic. E poi i sandali, con tacco altissimo ed ergonomici sul piede, che sono stati realizzati da una stampante 3D. In qualche modo è come se non ci fosse nient’altro da aggiungere. 

Ergonomico è la parola che forse più di tutte ha segnato questa collezione. L’intento comune di questo mese della moda è stato creare abiti belli e trendy, ma soprattutto confortevoli. La risposta di Bottega Veneta è stata proprio offrire completi “ergonomici”. Non a caso i tessuti privilegiati sono la maglia e il jersey, entrambi gentili sul corpo. Anche per Bottega tornano di gran moda le frange, in questo show più accentuate che mai. Gli stivali con punta quadrata e suola edgy sono pronti a diventare la prossima hit shoes dell’autunno, mentre ci ha lasciato a bocca aperta la camicia in pizzo ricamata con le figure stilizzate degli omini. Fantastica. 

Words by Giulia Greco

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top