“MFW Fall 2020: Fendi”

Anche per Silvia Venturini Fendi il futuro della moda femminile parla di liberazione e empowerment femminile. Non si tratta di slogan urlati o prese di posizione sbandierate, quanto piuttosto di un fil rouge sottile, che si snoda tra i look della passerella. Le forme di abiti e capi spalla sono deliziosamente femminili e quelle maniche strutturate sono la quintessenza del trend di questa stagione che vuole le spalle a palloncino. C’è però qualcosa di assolutamente deciso in ogni look, che non lascia adito a dubbi: non siamo di fronte alle signorine per bene che ci saremmo aspettati, quanto piuttosto a donne forti e sicure di sè, che proprio per questa sicurezza non si sentono svilite nell’indossare capi ultra femminili. Lo stesso discorso è applicato alla teoria degli sguardi. La donna Fendi non si veste per piacere a nessuno, nè tanto meno per essere oggetto degli sguardi maschili. Tutto ciò che chiede è di sentirsi a proprio agio, bella per sè stessa. 

Oltre al dettaglio di spalle e maniche, ci sono altri elementi essenziali che rendono ogni outfit super trendy. Le mini borsette rigide da appendere alla cintura per esempio, e i guanti in satin lunghi al gomito. Bellissimi anche gli accessori per capelli. Le pellicce sono anche questa volta realizzate eticamente con materiali di scarto o di riciclo, mentre per noi al primo posto c’è comunque il trench in pelle nera indossato da Bella Hadid. Last but not least, in passerella per la prima volta da Fendi c’erano anche due modelle curvy, Jill Kortleve e Paloma Elsesser. Parlando di libertà. 

Words by Giulia Greco

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top