Milan Fashion Week: Luisa Beccaria SS21

Come si passa la giornata in un podere antico sperso nella campagna italiana? Come si vive a stretto contatto con una natura lussureggiante e piena di frutti buoni? Quali sono le sensazioni? A metà tra sogno bucolico e favola moderna, la collezione Primavera 2021 di Luisa Beccaria è stata presentata con un lookbook che sembra più che altro una raccolta di dipinti ad alto livello realistico. Non è un caso che uno di questi sia la riproduzione fedele dell’Ophelia di Millais. 

La collezione sembra, in fondo, uscita da un vecchio armadio in noce, in cui pizzi, ricami, stampe floreali e quadretti Vichy sono stati conservati dalle mani attente di una nonna. Gli abiti sono per la maggior parte lunghi e ampi, al più stretti in vita da piccole cinturine in cuoio. Sono freschi e sono perfetti, non solo perchè adatti alle lunghe giornate estive in collina, ma anche perchè sono sempre-verdi. Un abito Luisa Beccaria, nella sua semplicità speciale, molto femminile, vi può accompagnare per la vita. 

Così, la giornata passa tra pranzi e cene, passeggiate nel bosco e scambi di confidenze sussurrate. Fino a quando cala il sole, e le candele rallegrano di luce calda e profumata l’intero mondo.

Cover image courtesy: Luisa Beccaria by Alessandro Sala/Cesura

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top