Now Reading
“Minimalism” editoriale

“Minimalism” editoriale

Minimalismo nella moda, ma cosa significa davvero? Al di là di una fattore estetico, perché avere un look minimale è qualcosa che deve prima di tutto piacerti, c’è dietro propria una scelta di vita diversa. Avere pochi pezzi ma buoni. E’ un qualcosa che ora sembra fuori discussione, perché l’idea generale è che per essere accettati bisogna avere quanti più cambi possibile. Di scarpe, di borse, di cappotti. Più abbiamo e più sentiamo di valere. E quindi chiaramente o si è ricchi, o si cade nel fast fashion. Ma chi l’ha detto che avere tanto significa essere tanto? Quanto si può essere più “ricchi”, se si rispetta il pianeta e si compra in modo consapevole? Un solo cappotto, ma di cui sai esattamente la provenienza e come è stato realizzato. E anche psicologicamente, anche se ci sembra il contrario, si sta meglio quando si ha un armadio ordinato con dentro solo pezzi che ci piacciono davvero. Capi a cui teniamo e di cui ci prendiamo cura.

Preview dal numero F/W 2023 / ’24
SCOPRI DI PIU’

Photography Victoria Huisman

Style Neridah Twisto

Model Ami Suzuki c/o Identity Models NYC

Makeup Nana Hiramatsu using MAC Cosmetics

Hair Style Kazuto Shimomura using Bumble and Bumble

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Emilio Praga 35 street, 00137 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top