Now Reading
NYFW S/S 2023: comodità, colore e attenzione al dettaglio

NYFW S/S 2023: comodità, colore e attenzione al dettaglio

Come ogni settembre la città di New York è la prima ad aprire le porte alle tendenze che ci accompagneranno la prossima primavera estate 2023. In occasione delle fashion week, la moda riempie non solo le passerelle, ma l’intera città. Le strade si popolano di look stravaganti e nell’aria c’è un’atmosfera magica. D’altronde New York è la città dei sogni.

Quest’anno a popolare la città durante questa settimana della moda ci ha pensato anche il centotrentesimo anniversario di Vogue, con l’evento mondiale “Vogue World” del 12 settembre. Non solo una sfilata, ma anche una vera e propria esperienza immersiva.

Tornando ai brand che hanno presentato le collezioni primavera estate 2023, abbiamo visto in passerella capi carichi di colore, comodi e con una particolare attenzione al dettaglio. Frange, crochet, sovrapposizioni e cut out sono solo alcune delle tendenze che ormai ricorrono stagione dopo stagione.

PROENZA SCHOULER
Proenza Schouler festeggia con questa collezione il ventesimo anniversario. Il brand americano, nato dalla collaborazione tra i designer Jack McCollough e Lazaro Hernandez, è stato il primo a sfilare durante questa fashion week di New York. Per la prossima stagione primavera estate il duo ha portato in passerella tagli particolari, tipici di ogni collezione, frange e tanto pizzo. Il tutto con un richiamo ben chiaro alla cultura latina di Lazaro Hernandez, come ad esempio nelle balze o nei pantaloni a zampa di elefante. Accessori minimal che fanno sì che il focus sia indubbiamente l’abito.


ALTUZARRA
Altuzarra è un brand focalizzato sulla volontà di offrire modernità e sensualità. Per questa prossima stagione il designer Joseph Altuzarra si è ispirato, com’è ormai solito fare, alla natura e all’idea di viaggio verso esperienze psichedeliche. Gli abiti con stampe e tessuti tie dye sono il punto forte della collezione. Sovrapposizioni, lacci che escono da camicie, giacche e vestiti, e sneakers che completano quasi ogni look a favore di un comfort tanto desiderato.


ULLA JOHNSON
Lo spirito romantico di Ulla Johnson attira l’attenzione stagione dopo stagione. Con questa collezione ci porta in un immaginario fatto di colori: viola, giallo, rosa, ma anche verde e rosso. Capi per ogni occasione accostati a gioielli raffinati e delicati. Crochet e frange al passo con le tendenze. Ulla Johnson mette al centro l’artigianalità, collaborando con piccole realtà locali sulle quali vuole accendere i riflettori.


MARNI
Il brand italiano sotto la direzione creativa di Francesco Risso vola a New York per presentare la collezione primavera estate 2023. Nell’orchestra, a suonare il violoncello, anche il designer. Le trame, le stampe e i colori catapultano in un universo parallelo ispirato ai cambi di luce del sole dal tramonto all’alba. Cut out, pelle e trasparenze compaiono su abiti, blazer, cappotti, ma anche su top e pantaloni svasati. Per gli accessori Risso punta sugli occhiali, più o meno futuristici, con forme particolari.


PRABAL GURUNG
È un grande spazio vuoto quello in cui sfilano i modelli e le modelle di Prabal Gurung, brand che pone l’accento sull’individualità e la libertà di espressione. Per questa stagione propone un’ampia palette di colori, con varie sfumature di rosa che dominano la maggior parte dei look. Morbido chiffon che cade lungo il corpo accompagnandolo senza costringerlo, essendo proprio il corpo il fulcro della collezione. Trasparenze che lasciano intravedere la pelle nuda senza mai cadere nella volgarità.


KHAITE
Khaite è il brand dei look che diventano virali con scatti che fanno il giro del mondo. Uno dei brand più stilosi del momento, garanzia di eleganza. Dal primo all’ultimo look gli occhi rimangono incollati e affascinati. La designer Catherine Holstein conosce bene il suo pubblico e offre alle donne esattamente ciò che vogliono. La stampa pitonata ripresa da film anni ’90 e al passo con le tendenze frange, lustrini, cappotti e giacche over. Look che garantiscono unicità e comodità, ma non banalità. E a conferire al tutto un po’ di mistero, occhiali neri di diverse forme.


GABRIELA HEARST
Eleganza, modernità e comodità sono i concetti chiave di questa collezione primavera estate 2023 di Gabriela Hearst. Comodità che si ritrova sia negli abiti che negli accessori, scarpe basse e borse più o meno ampie a seconda dell’occasione. Il colore oro invade la passerella con giacche, pantaloni e top dalle forme particolari. La designer, da sempre attenta alla sostenibilità, nel 2021 ha ricevuto il premio Frank Alvah Parsons per la Sostenibilità.


MICHAEL KORS
Michael Kors non delude mai. Per la prossima primavera estate il brand porta in passerella la solita eleganza, con tagli raffinati e colori intensi alternati ad altri più neutri. Ad arricchire i look ci pensano le fibbie d’oro riprese dalla collezione primavera estate del 2002, ma anche piccole pochette e grandi bracciali strutturati. Dagli abiti agli accessori è tutto così glamour e sofisticato, che non può non essere desiderato.


ON COVER IMAGE, from left: Proenza Schouler, Altuzarra, Michael Kors

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top