Now Reading
Paris Fashion Week: Givenchy SS21

Paris Fashion Week: Givenchy SS21

Dopo mesi di attesa e supposizioni di ogni tipo, finalmente la collezione Spring 2021 di Givenchy, disegnata per la prima volta dal giovanissimo americano Matthew M. Williams, ha debuttato a Parigi. L’evento era attesissimo – quasi quanto Raf Simons x Prada – e si colloca all’interno di una Fashion Week di Parigi che sembra aver cambiato rotta. Forse per la massiccia presenza di giovani e “outsiders” ha visto passerelle più dinamiche, meno tradizionali, in un certo senso dissacranti. Williams da Givenchy fa esattamente la stessa cosa, anche se forse in maniera delicata al contrario delle aspettative.

Visualizza questo post su Instagram

#givenchyss21 by @matthewmwilliams

Un post condiviso da GIVENCHY (@givenchyofficial) in data:

Il designer va ad occupare il posto vacante della triade dei designer giovani e “street” che stanno riscrivendo i codici del lusso, accanto a Kim Jones da Dior e Virgil Abloh da Louis Vuitton. La teoria che ha portato alla sua nomina è esattamente la stessa che, a suo tempo, ha portato al comando gli altri due: un direttore creativo giovane, che possa aumentare le vendite e parlare ad un pubblico più ampio, meno elitario, più street appunto. 

Visualizza questo post su Instagram

behind the first collection. more on @wsjmag and via the link in bio

Un post condiviso da GIVENCHY (@givenchyofficial) in data:

La collezione Spring 2021 è un sapiente mix di Givenchy e Williams, nel senso che dell’epico couturier riprende forme, raffinatezza ed eleganza, mentre il giovane designer riesce a declinare il tutto in un’estetica informale, adatta alla vita di tutti i giorni ma anche ad un party improvvisato. A rendere speciale la collezione sono i materiali: la loro lavorazione, i loro accostamenti e i loro giochi di rimando. Proprio questi possono diventare la caratteristica del nuovo Givenchy, ciò che lo distanzia dagli altri marchi. Williams non ha voluto giocare sul logo, una decisione abbastanza coraggiosa ma assolutamente in linea con la Maison. 

Visualizza questo post su Instagram

see the full collection on givenchy.com

Un post condiviso da GIVENCHY (@givenchyofficial) in data:

Completi eleganti e lineari, con dettagli spigolosi come le spalle, che rendono l’insieme futuristico, si accompagnano a scarpe e borse in pelle di coccodrillo colorata. Le stringate con la para alta a contrasto possono inserirsi in qualsiasi guardaroba e diventare un pass-par-tout in qualsiasi occasione, mentre sandali e pumps giocano con tacchi scultura, che nella loro “animalità” hanno qualcosa di McQueen (Alexander). I capi marcatamente urban sono bilanciati da altri più eleganti : i parka, per esempio, dialogano con un trench in tessuto piumato trasparente, mentre i pantaloni cargo sono fusi con modelli sartoriali di ottima fattura. Sicuramente questa collezione non ha niente a che vedere con il “vecchio” Givenchy, men che meno con Waight Keller. Eppure. 

Cover image courtesy: Givenchy

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top