Now Reading
Paris Fashion Week: Miu Miu SS21

Paris Fashion Week: Miu Miu SS21

Miu Miu è sempre stato un marchio fanciullesco, se così si può dire. E’ il fratello piccolo di Prada – dovremmo dire sorella vero? – e come tale si fa portavoce  di quello spirito infantile, immaginifico, facilmente infiammabile di Miuccia Prada. Se con il marchio “adulto” la designer ricerca uno stile elegante, serio anche se pieno di dettagli irriverenti e scherzosi, una “uniforme” come ha detto ultimamente in un’intervista, per le donne moderne e alla moda, Miu Miu le dà invece la possibilità di lasciarsi andare a vestitini e pizzi, tanto rosa, dettagli sfiziosi e un immaginario fresco. 

Ecco quindi che la Spring 2021 si lascia travolgere dallo spirito dell’adolescenza in tutto e per tutto e si ispira al guardaroba delle giovani ragazze. Vanno a scuola, fanno attività extra nel tempo libero, hanno amici e relazioni segrete e tante speranze per il futuro. Non hanno uno stile ben definito perchè sono in transizione, un’età magica in cui ogni cosa va formandosi. Spesso sono guidate da necessità, più che da idee di stile definite. Per questo la collezione mixa gonne a pieghe che sembrano uniformi scolastiche, giacche bomber e cappotti più classici, t-shirt ma anche micro top in tessuto trasparente e arricciato, quella che sembra una maglia termica con una gonna midi voluminosa gialla.

Formale e informale non si danno limiti, gli abiti sportivi sono sbadatamente indossati con pezzi più eleganti. C’è sempre un certo indefinibile retrogusto nelle collezioni firmate da Miuccia Prada: il suo stile è sempre perfetto, ma sembra il frutto di una predisposizione naturale e priva di sforzo. Come le teenager, che con una buona dose di spensieratezza portano in alto la loro bellezza in fiore. 

Cover image courtesy: Miu Miu

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top