Now Reading
“PFW Fall 2020: Balenciaga”

“PFW Fall 2020: Balenciaga”

Demna Gvasalia ha pensato all’apocalisse, alla sua forma e alle sue conseguenze per questa collezione Fall 2020. Lo show (e dovremmo, ancora una volta, metterci la S maiuscola davanti) ha portato gli spettatori in un immaginario mondo di domani, dove il suolo è ricoperto d’acqua e il cielo incombe minaccioso. Il fashion system vuole esperienze immersive, Balenciaga è pronto a dargli esattamente ciò che vuole. Gvasalia indaga il concetto di apocalisse sia in senso moderno, che in senso più classico e religioso. Molti outfit sono ispirati ai preti e, soprattutto, alla religione ortodossa da cui il designer viene. La figura dell’uomo è trasfigurata e portata all’estremo della sua perversione (anche grazie alle lenti a contatto che modificano in modo mostruoso i volti dei modelli): il corpo è nascosto dalle lunghe tuniche nere, ma la sensualità è comunque evidente in tutta la collezione. E non è una sensualità affascinante e avvolgente, quanto piuttosto spaventosa. 

Tutto sommato, la collezione sembra essere molto più indossabile di alcune precedenti. Ci sono molti capi spalla interessanti, come il maxi cappotto in velluto nero o le cerate dritte e rigorose. Gli abiti sono nella maggior parte scivolati e leggeri sul corpo, quasi volatili. Irresistibili i maxi stivali alti fino a metà coscia, in pelle nera – ma affascinanti in generale tutti i capi in pelle. Abiti e suits in neoprene sono un must. Gli abiti da sera drappeggiati con pantalone/leggings incorporato ton sur ton sono uno dei pezzi più belli di tutta la fashion week. 

Words by Giulia Greco

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top