Now Reading
PFW Fall 2021: la libertà secondo Jil Sander

PFW Fall 2021: la libertà secondo Jil Sander

Jil Sander FW21

In apertura della Paris Fashion Week, questa domenica, Jil Sander ha portato il colore. La messa in scena è piuttosto minimal, a tratti anche spoglia ma è proprio questo che fa risaltare ulteriormente la luce degli abiti.

L’inverno secondo Jil Sander è pieno di gialli limone, viola e arancioni tenui, grafiche geometriche, reminiscenze degli anni ’60 (il brand nasce nel 1968) e sporadici ma d’effetto see-through.

Per questo debutto sulla passerella parigina -il brand era solito sfilare alla Milano Fashion Week- e fresco d’acquisto da parte della OTB, Jil Sander svela un altro lato di sé, finora rimasto sullo sfondo delle color palette nere e bianche a cui eravamo abituati.

Fearless è il titolo della collezione, e vuole essere un’ode alla libertà e individualità, come spiegano il duo di designer Lucie e Luke Meier. “È lo specchio del senso di auto-riflessione e dell’intimità di cui godiamo, anche se costretti, e del desiderio che abbiamo per la compagnia degli altri”.

A manifestare questo senso di libertà ci sono i meravigliosi lavori sartoriali. Ai tagli squadrati, semplici e puliti, si uniscono le tecniche di lavorazione, fil coupé e plissé. La geometria dei gioielli ricalca quella delle stampe sugli abiti midi e maxi.

  • Jil Sander FW21
  • Jil Sander FW21
  • Jil Sander FW21

“Siamo plurali, eclettici, e lo stesso vale per il modo in cui vogliamo percepirci e mostrarci”, chiarisce il duo creativo. Questa pluralità si denota specialmente negli accostamenti di materiali, lana e cotone e pelle, sull’accostamento di stili, la lingerie sul casualwear.

Le silhouette sono morbide, a tratti attillate grazie ai cinturoni che stringono in vita. I sandali più raffinati si alternano a stivali in vinile o in nappa morbida, e a infradito più casual. Il layering di stili e strutture è evidente.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top