Now Reading
Sostenibilità: il Gruppo Calzedonia adotta nuove strategie

Sostenibilità: il Gruppo Calzedonia adotta nuove strategie

calzedonia copertina 1

Calzedonia implementa nuove strategie per un futuro del gruppo più sostenibile, ponendosi obiettivi a lungo e breve termine. I cambiamenti in atto interessano tutta la filiera del marchio, e quindi non solo Calzedonia ma anche Intimissimi e Tezenis. 

Il brand di legwear e beachwear si sta dunque impegnando a modificare alcune pratiche per renderle il più earth-friendly possibile, a cominciare dal packaging con cui vengono imballati e spediti i prodotti. 

Entro il 2025 infatti, il gruppo si impegna ad eliminare la plastica monouso negli imballaggi B2C (Business to Consumer) e B2B (Business to Business) entro il 2030.

Per quanto riguarda i cartellini, le shopping bags e il packaging, al momento il brand utilizza una carta già certificata FSC (Forest Stewardship Council). L’associazione controlla che le aziende rispettino gli standard ambientali, sociali ed economici volti al mantenimento delle foreste del pianeta.  In ogni caso, già dal 2018 gli store Calzedonia sono provvisti di shopping bag realizzati con carta 100% riciclata.

Un altro importante obiettivo sarà la trasformazione degli imballaggi per calze e costumi dal PVC al PET, materiale di gran lunga più riciclabile e meno tossico nello smaltimento. 

Analizzando i dati, il Gruppo ha potuto constatare che con questo andamento positivo e costante nel 2020, stima di riuscire a risparmiare circa 75 tonnellate di plastica, equivalenti a 7,5 milioni di bottigliette di plastica. 

Crediti immagine copertina: Calzedonia

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top