Now Reading
“Tim Walker: Wonderful Things”: la mostra a Londra

“Tim Walker: Wonderful Things”: la mostra a Londra

Tim Walker photographing James Crewe in Dorset, 2018. Dress by Maison Valentino. Photograph was captured by make-up artist Lucy Bridge

Dopo il clamoroso successo della mostra dedicata a “Christian Dior: Designer of Dreams” arriva al Victoria & Albert Museum la mostra fotografica dedicata al genio di Tim Walker e alle sue creature fantastiche.

SPIRITS WITHIN”, Duckie Thot by Tim Walker for Vogue Italia, Feb. 2018

Ciò che emerge dalla mostra è la poliedricità di questo fotografo, che definirlo solamente un fotografo di moda sarebbe forse riduttivo. Come spiega in un’intervista di Dazed Susanna Brown, curatrice di “Tim Walker: Wonderful Things”, […] “Penso che per lui la moda e i magazine siano come i benefattori dell’arte rinascimentale che gli permettono di creare le scene che la sua mente immagina e sognare mondi che vuole costruire di fronte alla fotocamera. Ha usato questa metafora prima, l’idea della moda come un benefattore, un mecenate per l’artista, e penso sia una buona metafora”.

I vaporosi e appariscenti abiti sono infatti solo una parte della composizione personalissima di Walker, che resta prima di tutto un fotografo sognatore, capace di introdurci in universi paralleli fatti di surrealismo e magia.

Photo Tim Walker. Sgáire Wood, James Crewe, Karen Elson; abiti The Row, Saint Laurent by Anthony Vaccarello, Daniela Geraci, Sarah Bruylant & Molly Goddard, Londra, 2018.

Ma il genio di Walker sta anche nella sua capacità di rimanere fortemente interessato all’attualità. Le scene e l’atmosfera del set ampliano il tema dei soggetti esposti, che sono intrisi di una narrativa capace di delineare questioni contemporanee pur essendo queste catturate in uno spazio che trascende il reale.

Tilda Swinton. Fashion: Gucci, Marc Jacobs, jewellery: Lisa Eisner Jewelry, Vela, Uno de 50, A. Brandt + Son. Renishaw Hall, Derbyshire, 2018. © Tim Walker StudioPhotography Tim Walker via the V&A
Tim Walker, Cloud 9, Radhika Nair. Fashion: Halpern and Dolce & Gabbana. Pershore, Worcestershire, 2018© Tim Walker Studio

Sicuramente iconici sono i ritratti di Tilda Swinton, da sempre sua musa ispiratrice, così come la poetessa del diciannovesimo secolo Edith Sitwell ritratta da Cecil Beaton, uno dei suoi fotografi preferiti, a cui si è ispirato proprio per uno scatto con Tilda. Sono presenti anche nuovi scatti ispirati ad alcune sale del V&A Museum, ed altri inerenti ai temi che l’industria della moda e per esteso la società sta affrontando attualmente: dalla crisi del fast fashion alle questioni di sprechi, consumo e sostenibilità, dalla sessualità alla rappresentazione della diversità.

Photo Tim Walker. Anna Piaggi con volants e cappello Stephen Jones, Milano, 2012

“Sai che non è un fotografo documentarista” conclude Susanna Brown “ma è comunque legato al mondo reale, oltre l’alta moda, oltre la couture.”

See Also

La mostra è visitabile fino all’8 marzo 2020.

words Ludovica Mucci

#LATEST #Latestmagazine #fashion #news #TimWalker #photography #exhibition

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | 06-86603422

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top