Now Reading
Jil Sander Ready-to-Wear PE22

Jil Sander Ready-to-Wear PE22

“Si tratta di abbracciare il futuro in chiave positiva”, ha detto Lucie Meier parlando della collezione primavera-estate 2022 di Jil Sander. “I bambini sono il ricordo materiale che il futuro deve essere migliore”, conclude Luke.

Il duo creativo a capo di Jil Sander ha festeggiato a giugno la nascita del loro primo figlio, un cambiamento enorme, che ha influenzato ovviamente le creazioni successive per il marchio.

La collezione primavera-estate 2022 è leggermente diversa dallo stile a cui siamo ormai abituati; i tagli e le linee sono oversize, più morbide e meno attillate, così come la color palette, decisamente più completa e gioiosa.

I dettagli più esemplari di questo nuovo tipo di semplicità, sono insiti nelle forme degli abiti, come le giacche senza risvolto, o quelle legate sul dietro da una cintura gioiello. È senz’altro una collezione più emotiva, forse meno seriosa rispetto a quelle precedenti, che però rimane ancorata allo stile inconfondibile dei due designer.

Così la semplicità si carica di sentimento, grazie ai tenui colori pastello, nel denim oversize dalle sfumature indaco; ma anche nei completi oversize tendenti al verde e al giallo limone, nelle tuniche a righe e negli abiti dalle stampe floreali.

Ai colori pastello, si accompagnano quelli più scuri -il nero e il marrone- e anche alcune stampe dallo stile zebrato. “Abbiamo imparato a non prendere le cose troppo sul serio” confermano i designer, e in effetti ciò che traspare dalla collezione è proprio l’intenzione di sperimentare, di abbandonare per un po’ i canoni più rigidi e austeri che hanno contraddistinto le loro passate creazioni. Lo dimostrano più di tutti gli abiti che chiudono la sfilata; ricamati con paillettes e rievocanti una stampa floreale, accompagnati da pantaloni e stivali.

Anche le scarpe riflettono questo rilassamento, i tacchi non sono vertiginosi, al contrario sembrano comode, fatte per essere indossate tutti i giorni. Il capo che senz’altro salta più all’occhio è il cappotto oversize zebrato in nero e arancione. Una deviazione dalla norma dettata da Jil Sander, una moda rilassata che diverte e guarda a un futuro luminoso.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Emilio Praga 35 street, 00137 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top