Now Reading
MFW FW21/22: la Classe 1984 di Philosophy

MFW FW21/22: la Classe 1984 di Philosophy

Per questa collezione autunno/inverno 2021, Lorenzo Serafini concepisce uno stile dai rimandi agli anni ’80. Classe 1984 è infatti il titolo della collezione, ispirata agli anni del college e alla vita studentesca, un periodo della vita al quale si guarda indietro con nostalgia e sano sentimentalismo.

È un tripudio di uniformi e silhouette dal taglio militare. Le maniche con megaspalle rendono la figura squadrata, poi stretta in vita da cinturoni di pelle, stile majorette. Il taglio è aggressivo, ma è stemperato a sufficienza dai colori e dalle trame che si accavallano sugli abiti.

Le creazioni manifestano chiaramente le diverse competenze tecniche del brand: abbiamo la plissettatura su abiti e mini gonne in kilt, maniche e colletti a lattuga che stemperano il carattere edgy, donandogli sfumature più romantiche.

Gli accessori, occhiali, berretti e foulard colorati, l’accurato lavoro di patchwork su cardigan, maglioni e cappotti arricchiscono ulteriormente i capi, donandogli luce e un carattere più sbarazzino.

I tratti dominanti della collezione sono le righe che si confondono in un puzzle di giustapposizioni e colori, a volte con effetto gessato sulle giacche, altre volte semplicemente raffiguranti dettagli geometrici astratti, come sulle minigonne plissettate.

La collezione è quantomai attuale: l’ispirazione della vita studentesca è in effetti un tema pertinente, se si considerano gli effetti devastanti della pandemia sull’universo scolastico e sulla socialità dei ragazzi, un elemento fin troppo importante nella formazione di un individuo.

Come ha giustamente sottolineato il designer: “La scuola, luogo di cultura che forma le generazioni attraverso il confronto, è un punto fermo che reputo la fonte primaria di crescita per i giovani. Ho ripensato agli incontri e agli scontri che ho affrontato in quegli anni e ho capito quanto siano stati una fase fondamentale per dare forma alla mia socialità e all’espressione della mia creatività”.

I combat boots ai piedi e le cinture a fascia e i diversi dettagli in pelle sui berretti conferiscono un tono più dinamico al complesso stilistico, arricchendo il tutto di interessanti contrasti.

L’ispirazione agli anni ’80, l’allure da college americano, risalta pienamente nei patchwork a forma di P sulle divise da baseball, la vena più nostalgica e sentimentale della collezione.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top