Now Reading
Stylists diventate pioniere

Stylists diventate pioniere

Karla Welch – Getty Images

Quando pensi al ​​look verde elettrico e piumato di Saint Laurent al Met Gala di Amber Valletta, o l’iconico video musicale “Formation” di Beyonce, raramente pensi alle stylists dietro le quinte.

Se dovessi dire i nomi “Karla Welch” e “Shiona Turini” probabilmente risponderesti “Chi?” Per lo stupore, ma queste due donne hanno avuto le mani in pasta per anni, stabilendo le tendenze che tu stesso hai probabilmente indossato in un momento o in un altro.

Amber Valletta – Getty

Se hai mai visto Justin Bieber sfoggiare una t-shirt con stampa hawaiana con pantaloncini di jeans strappati e larghi, puoi ringraziare Karla Welch. Cura lo style di Bieber dal 2011 ed è responsabile del suo passaggio da ragazzo a uomo … per quanto riguarda le sue decisioni di moda insomma. Ma fa molto di più che semplicemente preparare pezzi e stendere abiti per i suoi clienti celebrities; è anche un’avida sostenitrice del cambiamento.

Durante la cerimonia dei Golden Globe 2018, Welch ha vestito molte delle sue clienti femminili in abiti completamente neri. Piuttosto che indossare un pezzo con una scritta di dichiarazione, hanno semplicemente fatto una dichiarazione: il tempo è scaduto. Nonostante le sia stato consigliato di calmare l’opinione pubblica, Welch è stata una fervente attivista per la libertà delle donne, i cambiamenti climatici e gli sconvolgimenti politici da molto prima di iniziare a pubblicare contenuti anti-Trump talvolta satirici (ma sempre del tutto seri) sui social media. In un’intervista del 2018 con il Vancouver Sun, Welch è stata citata dicendo “Preferirei che la mia eredità fosse quella di essere qualcuno che ha difeso qualcosa piuttosto che qualcuno che ha indossato un certo vestito”.

E sembra che la sua progressività fuori dal comune abbia ripagato alla fine. Oggi Karla è proprietaria di una linea di abbigliamento, x karla, e ha recentemente lanciato un’app per lo styling personale chiamata Wishi, dando alle masse l’accesso a stilisti scelti con cura che condividono i trucchi del mestiere che solo loro potevano sapere. Nonostante l’aumento del suo carico di lavoro, può ancora essere invocata per fornire commenti brutali sui suoi feed social che ci fanno tornare un po’ indietro ai primi tempi.

Shiona Turini – Getty Images

Shiona Turini è allo stesso modo schietta. Quando le è stato chiesto su Instagram come si è collegata in rete a tutti quei contatti di settore ambiti, ha detto che il networking non fa per lei. Tuttavia, ciò non le ha dato molta popolarità. Un trapianto di bermuda e Turini ha fatto passi da gigante in tutto il settore della moda, prima come stagista PR presso YSL, quindi arrivando a numerose pubblicazioni per W! Magazine, Cosmopolitan, Teen Vogue e CR Fashion Book, fino a quando non è diventata stabile come stylist.

Shiona Turini Cover 1 – ELLE

Se hai seguito qualcosa della carriera di Turini, sapresti che è anche un’appassionata sostenitrice dell’uguaglianza delle donne, dei diritti neri e del riconoscimento. Ha lavorato con la regalità americana (entrambe le sorelle Knowles) e ha fatto il suo debutto nel cinema essendo la costumista sul set per la serie HBO, Insecure, e il film drammatico che uscirà presto, Queen & Slim ( 2019).

Tutti questi riconoscimenti professionali hanno una cosa in comune: mostrano tutti i protagonisti e le trame femminili afroamericane forti. Proprio recentemente a metà ottobre, Turini ha partecipato all’evento ELLE Women In Hollywood in cui ha celebrato sia le inimitabili donne pioniere nel settore, sia le 2 copertine di cui ha curato lo style per l’evento, entrambe per le donne di colore.

Shiona Turini Cover 2 – ELLE

L’occupazione di “Stylist” non viene più con la consapevolezza di essere l’eroe sconosciuto dei guardaroba delle celebrità. Ora è accettato – e previsto – che, se sei in una posizione di potere, non importa quanto grande o piccola, devi usarlo per fare un cambiamento, e non solo per la varietà del guardaroba di qualcuno. Karla Welch e Shiona Turini sono solo alcuni di questi precursori della moda. Ci mostrano che affrontare i guai del mondo è anche (finalmente) molto in voga.

words Kate Macchi

#LATEST #latestmagazine #news #fashion #stylist #ShionaTurini #KarlaWelch #pioneers

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

Marta Forgione - president, chief editor

Scroll To Top