Now Reading
MFW FW21/22: la fantascienza secondo Ferragamo

MFW FW21/22: la fantascienza secondo Ferragamo

Per l’autunno/inverno 2021 che verrà Paul Andrew spinge il suo sguardo oltre l’orizzonte conosciuto, esplorando terreni prima mai solcati da Ferragamo.

Infatti, se per la collezione pre-fall il designer aveva puntato su uno stile che sapesse coniugare comfort e modernità, simboli assoluti del 2020, per questa collezione invernale il designer ha puntato sulla fantascienza. La moda sci-fi, in particolare l’estetica dei film di fantascienza anni ’90, come Gattaca, Matrix, sono stati i punti di riferimento di Paul Andrew nella fase di ricerca e studio antecedente alla realizzazione.

Il motivo scatenante di questo inaspettato ma apprezzatissimo salto nel futuro è la voglia di cambiamento. Il desiderio di esplorare fin dove la prestigiosa maison fiorentina non si era mai spinta. Questa nuova direzione inoltre, risulta preziosa anche dal punto di vista del mercato; quest’inclinazione risponde infatti alle nuove mode della generazione Z e in parte anche dei millennial, ormai abituati a un concetto di moda più fluido e sostenibile.

Ecco che per questa edizione della MFW, Ferragamo spinge sul colore, le tonalità del verde, del blu marino, del rosa, anticipati già nella pre-fall, qui prendono ampiamente la scena. I capi sono confortevoli, la silhouette si libera da vincoli inutili e poco pratici, allungandosi e diventando più sottile.

Andrew sembra puntare su vestiti comodi, dove la pelle regna sempre sovrana, insieme a tute in jersey e a maglia metallica; le tuniche non sono del tutto oversize ma si adattano bene ai movimenti del corpo. Non mancano i cardigan in mohair, i parka e pantaloni flair.

Un trend sicuramente in voga al momento, l’effetto sfrangiato su cappotti e abiti, è una costante che ritroviamo anche qui. I motivi sportivi risaltano dalla giustapposizione di abiti, concepiti anche per la sera, accostati da scarpe da running.

Uno sguardo dettagliato si deve sicuramente alle scarpe; questa volta, Paul Andrew si è spinto veramente avanti, proponendo una serie di forme mai sperimentate prima da Ferragamo. Ci sono stivali space-biker, zoccoli in nappa gommata, pump con punta squadrata, tacco a F e finitura galvanizzata.

“Come diceva Salvatore Ferragamo a proposito delle sue calzature, questa collezione è dedicata ‘a tutti coloro che devono camminare’, uniti nella determinazione di reimmaginare e ricostruire un nuovo futuro responsabile, positivo e gioioso”, ha spiegato il designer. Se si potrà mai passeggiare nello spazio in mondi sconosciuti, Ferragamo ha già pronto l’outfit perfetto.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top