Now Reading
“PFW Fall 2020: Hermès”

“PFW Fall 2020: Hermès”

Nadège Vanhee-Cybulski descrive la collezione autunno inverno 2020 di Hermès con una singola, concisa frase: “ciò che è bello deve essere utile”. Non c’è modo migliore di parlare di una collezione che è la trascrizione esatta dello stile di vita di una certa classe sociale, il pubblico di Hermès. Imbevuto di tradizione, di bellezza ed educazione, legato ancora al sogno di un mondo campestre, tra cavalli e scuderie. Hermès si rivolge ad una nicchia precisa, ma vuole affascinare il mondo. La sua forza è dovuta proprio all’ossimoro su cui gioca: abiti eleganti e portabili che parlano ad un vasto, vastissimo gruppo di persone, ma sono appannaggio di pochi. E non è solo una question economica, è una questione di heritage. 

In tutto questo bisogna ovviamente anche citare la manodopera di questa casa di moda, che continua ad essere strabiliante. La lavorazione della pelle è così accurata che quasi la trasfigura, talmente è sottile e morbida. La collezione ha una palette colori unica, su una base bianca e beige, con l’aggiunta di colori primari brillanti. Gli outfit sono semplici, pratici appunto. Veramente belle le scarpe e le borse. E molto anche il passante sui colli dei maglioni, che permette di infilare il celebre foulard della maison e tenerlo in ordine. E’ una trovata così piccola e così geniale assieme. 

Words by Giulia Greco

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

"more than a fashion magazine"

 

 

LATEST S.R.L.S. | P.IVA - CF 15126391000 | REA Roma RM-1569553

Raimondo Scintu 78 street, 00173 Rome, Italy | +39 351 8463006

 

Scroll To Top